ENTRA
[wp-members page="login"]
Click here to register
Brindiamo ad un'esperienza unica

Calendario Eventi

Nessun elemento

Al momento non ci sono record in questa sezione

Multimedia

Ultimo video

Ultime fotografie

La tua posizione è: News > Mercato dei Vini FIVI: ci saremo anche noi!

Mercato dei Vini FIVI: ci saremo anche noi!

Sabato 26 e domenica 27 novembre, a Piacenza, ci sarà la sesta edizione del Mercato dei Vini della Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti (FIVI) con 421 espositori, cento in più dello scorso anno.

Dal Piemonte arriveranno in molti e, tra questi, anche alcuni dei nostri soci: le aziende vitivinicole Cieck di San Giorgio Canavese, Favaro di Piverone, Ilaria Salvetti di Caluso e Prever di Villarbasse.

vigneto_700

La partecipazione a questo Mercato dei Vini FIVI è importante per svariati motivi che risultano evidenti già dalle motivazioni degli organizzatori che riporto fedelmente:

“…Una crescita di adesioni che sottolinea come il Mercato sia diventato ormai un appuntamento imperdibile, luogo d’incontro, di condivisione e di confronto con il pubblico ma anche tra i produttori stessi. Qui i vignaioli assieme ai loro vini portano la loro esperienza di vita. Ognuno bada al proprio pezzo di terra, interpretando il territorio a suo modo: chi segue la tradizione, chi la tradisce o la abbandona per poi farci ritorno, chi innova, sbaglia, gioisce e soffre. Ma il vignaiolo è il vero custode del vino: ogni suo bicchiere restituisce il territorio che lo ospita e la sua cultura”.

Dialogando con uno dei nostri soci che sarà presente, sono riuscita a comprendere quanto sia realmente importante poter parlare non solo del proprio vino ma, anche e soprattutto, poter raccontare la storia del come a quel vino si è arrivati.

Dopo un tale racconto, l’assaggio conterrà anche qualche ingrediente in più, che accrescerà colore e sapore,: la passione per ciò che si fa, l’amore per il luogo in cui si è scelto di vivere, la soddisfazione di essere arrivati, dopo tanta ricerca, fatica e sudore, ad ottenere risultati sempre migliori e di come, di anno in anno, la speranza del tempo atmosferico perfetto, faccia ancora sognare.

Da non sottovalutare, poi, che parlando di buon vino, sicuramente non si potrà fare a meno di raccontare con dovizia di particolari con quali associazioni di alimenti ci possa essere esaltazione di gusto. I piatti cui si farà riferimento saranno in gran parte quelli tradizionali del luogo in cui è la vite che ha donato l’uva per fare quel vino; narrando le nostre tradizioni culinarie, un’altra grande parte dei nostri territori sarà conosciuta ed apprezzata.

E’ importantissimo, quindi, avere sempre più araldi che raccontino a chi non conosce le nostre bellissime zone tutto ciò che potrebbero vedere e provare se soggiornassero per qualche tempo sulla Strada Reale dei Vini Torinesi.

Programma Mercato dei Vini FIVI