ENTRA
[wp-members page="login"]
Click here to register
Brindiamo ad un'esperienza unica

Calendario Eventi

Nessun elemento

Al momento non ci sono record in questa sezione

Multimedia

Ultimo video

Ultime fotografie

La tua posizione è: News > IL “GUSTO IN QUOTA” A MILANO FUORI EXPO2015

IL “GUSTO IN QUOTA” A MILANO FUORI EXPO2015

Vincenzo Bruno, socio del Rotary Club Adda Borromeo, nel suo percorso professionale ha abbracciato un progetto svizzero legato ad un sistema brevettato per curare la malaria senza effetti collaterali e senza l’uso di farmaci. Da qui la nascita del “Progetto PK” (Plasmodium Killer), di cui si tratterà durante la serata “IL GUSTO IN QUOTA”, patrocinata da numerosi enti e che vedrà anche un momento ludico, di degustazione di prodotti tipici del nostro territorio.

Programma della serata:

  • Saluto di benvenuto, Walter Felice (Presidente del Club);
  • Il progetto PK “guarigione dalla malaria senza l’assunzione di farmaci”, Vincenzo Bruno;
  • Il territorio Turismo Torino e Provincia, Danilo Bessone (Direttore Sviluppo Prodotto);
  • “Gusto in quota”, Sestriere e le Montagne Olimpiche, Museo del Gusto, Gianni Arolfo (Presidente del Consorzio Sestriere e Montagne Olimpiche), Piergiorgio Bertone (Sindaco di Cavour), Eugenio Buttiero (Sindaco di Pinerolo), Luciana Genero (Presidente del Museo del Gusto)ù
  • Degustazione delle specialità enogastronomiche della provincia di Torino.

La degustazione sarà accompagnata dai vini di alcuni produttori soci della Strada Reale dei vini Torinesi.

museo_del_gusto1

Si terrà, inoltre, un Tavolo di Presentazione con TV e videoricette della tradizione delle Montagne Olimpiche.

I protagonisti della degustazione sono: taglieri di salumi assortiti, tomini tricolori e formaggi freschi assortiti, carpione di trota salmonata, peperoni di Carmagnola con bagna caöda, asparagi di Santena, topinanbour di Carignano all’olio di oliva e con la bagna caöda, battuta al coltello di carne di fassone di razza Piemontese di Cavour COALVI, agnolotti e agnolotti del plin ripieni con carne di fassone di razza piemontese COALVI con sugo d’arrosto, formaggi d’alpeggio e formaggi di capra, toma di Condove, cevrin di Coazze, toma del lait brusc, saras del fen, tomini del talucco elettrici, frutta e mele di Cavour e del Pinerolese con i suoi derivati, crostata di mele di Cavour, ciliegie di Pecetto con Ratafià e derivati, paste d’melia, Torta Zurigo di Pinerolo, liquore Genepy, pane tradizionale a Denominazione Comunale d’Origine e grissini stirati torinesi.

Il tutto viene accompagnato dai Vini della Strada Reale dei Vini Torinesi:

  • Erbaluce di Caluso brut Produttori di Erbaluce,
  • Erbaluce di Caluso Produttori di Erbaluce,
  • Freisa di Chieri Az. Balbiano Chieri,
  • ARGAL di Frossasco Az. Dora Frossasco,
  • Malvasia Colline Torinesi dolce Az. Rossotto Chieri.

La manifestazione vede la partecipazione di Turismo Torino e Provincia, “Gusto in quota”, Consorzio Sestriere e le Montagne Olimpiche, Museo del Gusto, con CFIQ (Consorzio Formazione Innovazione Qualità) di Pinerolo e LION CLUB Pinerolo Acaja, con il sostegno di: Città di Pinerolo, Città di Giaveno, Comune di Sestriere, Comune di Cavour, Comune di Frossasco, Comune di Coazze, Comune di Pecetto Torinese, Comune di Carignano, Città di Carmagnola, Comune di Santena, Comune di Pragelat e con l’apporto dei Produttori e Allevatori di Cavour e della Città Metropolitana di Torino