ENTRA
[wp-members page="login"]
Click here to register
Brindiamo ad un'esperienza unica

Calendario Eventi

Nessun elemento

Al momento non ci sono record in questa sezione

Multimedia

Ultimo video

Ultime fotografie

La tua posizione è: News > Erbaluce, Nocciola IGP e Canapa protagonisti a Caluso

Erbaluce, Nocciola IGP e Canapa protagonisti a Caluso

Si è tenuto Giovedì 23 marzo, nella Sala Conferenze dell’Hotel Erbaluce di Caluso, l’atteso incontro con l’Europarlamentare Alberto Cirio, Membro della Commissione Agricoltura del Parlamento UE.

All’incontro, organizzato dal Comune di Caluso erano presenti, oltre a Maria Rosa Cena, Sindaco, Luca Chiaro Consigliere con delega all’Agricoltura,
Actis Foglizzo Dario Assessore ai Lavori Pubblici,  Giuliana Patterlini Assessore esterno al bilancio, reperimento ed attivazione dei finanziamenti, controllo di gestione e patrimonio, il Consigliere Tuninetti Giovanni del Comune di Caluso,  molti altri Sindaci dei paesi della zona, Bartolomeo Merlo Presidente della Cooperativa Produttori Erbaluce di Caluso, agricoltori, vignaioli ed alcuni responsabili dell’Istituto Agrario Ubertini di Caluso.

Questo appena realizzato, è stato il seguito di un altro incontro avvenuto sul finire dell’anno 2016 in cui l’Europarlamentare Alberto Cirio si era impegnato ad approfondire le tematiche che gli erano state espresse.

Il Sindaco Maria Rosa Cena, dopo i saluti agli intervenuti, ha rimarcato come sia importante, non solo per il Comune da Lei amministrato ma anche per tutta la zona, poter accedere agli aiuti comunitari per sostenere e far evolvere i comparti agricolo produttivo ed enogastronomico su cui fonda grossa parte dell’economia di questa parte di Canavese.

L’On Cirio, prendendo la parola, ha sottolineato come “anche se così com’è questa Europa spesso non ci piace, e vogliamo cambiarla, le opportunità che ci offre non vanno sprecate. Fino al 2020 lo stanziamento per la Regione Piemonte sul Programma di Sviluppo Rurale (PSR) è di oltre 1 miliardo e 90 milioni di euro ed a questi, vanno aggiunti i contributi che si possono ottenere direttamente a Bruxelles”.

Per quanto concerne l’Erbaluce, dopo aver fatto un inciso su come il biologico sia una grossa opportunità per il futuro, l’On Cirio ha elogiato la grande qualità di questa DOCG, apprezzata da molti ma per la quale occorre ancora pensare ad una promozione più importante.

A questo proposito, ha invitato i vignaioli a Grinzane Cavour il 31 marzo prossimo dove, alle 17.30, ci sarà la presentazione del Progetto Europeo per avere fondi diretti dalla Direzione generale dell’Agricoltura e dello Sviluppo rurale della Commissione Europea che si propone di promuovere lo sviluppo sostenibile dell’agricoltura europea e garantire il benessere delle sue aree rurali e che ha stanziato 120mln di euro all’anno per promuovere l’agroalimentare di qualità.

La sua proposta è di affiancare l’Erbaluce alla cordata Progetto Asti (Capofila) che con 6mln di euro, prevede di promuovere in un lasso di tre anni i prodotti italiani negli Stati Uniti d’America.

Il mercato della Nocciola è in crescita ed essendo la Nocciola Piemonte IGP di ottima qualità, scegliere di incentivare questo tipo di coltura potrebbe essere un buon investimento soprattutto se si prevede anche la parte della prima trasformazione con l’offerta di un prodotto pronto e garantito alle aziende che continuano a richiederlo. Da quanto espresso, risulta evidente come sia necessario continuare nell’iter di modifica del disciplinare della Nocciola IGP individuando i territori erroneamente esclusi per poterli inserire rendendo omogenea la zona.

Dopo aver sentito il parere di alcuni coltivatori di canapa e del Sindaco di Candia Canavese Albertino Salzone, resosi conto delle difficoltà, l’on. Cirio ha proposto di dedicare a questo argomento un incontro ad hoc nel prossimo futuro.

In chiusura di conferenza, grazie alla generosità della Cooperativa Produttori Erbaluce di Caluso che lo ha offerto ed alla splendida professionalità ed accoglienza dell’Hotel Erbaluce, si è potuto procedere ad un aperitivo a base di eccellenti prodotti locali accompagnati dall’Erbaluce Spumante Cuvé Soleil dal sapore fresco e fruttato.