ENTRA
[wp-members page="login"]
Click here to register
Brindiamo ad un'esperienza unica

Calendario Eventi

dicembre
Pranzo di Natale Ristorante Erbaluce di Caluso 25

Multimedia

Ultimo video

Ultime fotografie

La tua posizione è: News > Il Cavolo Verza in Sagra a Montalto Dora

Il Cavolo Verza in Sagra a Montalto Dora

La 22^ Sagra del Cavolo Verza è in programma da mercoledì 22 a domenica 26 novembre a Montalto Dora, in Canavese.

Il Cavolo Verza di Montalto Dora fa parte da molti anni del Paniere dei prodotti tipici, ed è alla base di molte ricette che si possono gustare durante la sagra: la Supa ‘d pan e còj, la Bagna caôda, il Capônèt.

La Sagra, tradizionale manifestazione enogastronomica e fieristica è una vetrina che valorizza le eccellenze del territorio.

Durante la sua realizzazione, passato e presente, gastronomia, cultura e folklore locale si alternano in ricchi appuntamenti, regalando a migliaia di visitatori emozioni, atmosfere d’antan, sapori autentici della tradizione contadina e spaccati di vita rurale.

Una giornata dedicata allo sport e alla Natura è in programma per Domenica 19 ed offre molti appuntamenti nella cornice naturalistica delle colline, delle vigne, dei boschi e dei laghi di Montalto Dora, con le attività organizzate dall’Associazione Sportiva Castlerun.

Molte le corse in programma, competitive e non, sia al mattino sia nel pomeriggio, per grandi e piccini.

Per maggiori informazioni vedere programma completo

Mercoledì 22 novembre

alle 17,00 nella sala riunioni comunale “Montalto Incontra” di via Mazzini 56 si terrà la presentazione del libro “Canavese Terra di Sapori”, mentre

alle 20,30 nell’anfiteatro comunale “Angelo Burbatti” ci sarà la cena inaugurale della Sagra del Cavolo Verza, a cura dell’associazione Ristoranti della Tradizione Canavesana.
La prenotazione è obbligatoria, telefonando al numero 0125-652771 entro le 13 di venerdì 17 novembre.

Giovedi 23 novembre 

Alle 20,00 nell’anfiteatro “Angelo Burbatti” ci sarà la Serata della Bagna caôda,  in collaborazione con l’associazione Castlerun.

La prenotazione è obbligatoria telefonando ai numeri 347-4150203 (Luciano), 389-4929418 (Eleonora), 349-4653019 (Maria Paola).

Venerdi 24 novembre 

Alle 17,00, nell’ex monastero di Villa Casana, saranno inaugurate le mostre fotografiche “Bio diversità a 360°” e “Canavese photo contest 2017 – Scatti fotografici sul paesaggio”.

Le mostre saranno visitabili sabato 25 novembre dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17,30; domenica 26 novembre dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 18.

Alle 20,00 nell’anfiteatro “Angelo Burbatti” ci sarà la Serata della Bagna caôda,  in collaborazione con l’associazione Castlerun.

La prenotazione è obbligatoria telefonando ai numeri 347-4150203 (Luciano), 389-4929418 (Eleonora), 349-4653019 (Maria Paola).

Alle 20,00 nella sede del Carnevale in piazza del Monastero è in programma “Il Venerdi della Zuppa”, a cura del Comitato Carnevalesco Montaltese. Il menù completo costa 23 Euro.

Per informazioni e prenotazioni chiamare il numero 329-2082178 entro il 22 novembre.

Sabato 25 novembre

Alle 10,00 nel palazzo municipale si terrà l’incontro “Dalla Dora al Mombarone, strategie per lo sviluppo di un territorio”, nel corso del quale sarà presentato il Piano Strategico dei Comuni di Andrate, Borgofranco d’Ivrea, Carema, Chiaverano, Lessolo, Nomaglio, Montalto Dora e Settimo Vittone. Sono invitati gli amministratori comunali, i cittadini e i professionisti interessati.

alle 15,00 Intorno al torchio inizierà l’esposizione concorso delle migliori produzioni locali di Cavolo Verza. La premiazione è prevista alle 16,00 dopo la valutazione da parte della giuria.

Dalle 14,00 alle 22,00, nel centro storico, ci saranno il mercato dei prodotti tipici del territorio e l’esposizione di manufatti dell’ingegno hobbistico.

Alle 18,30 nell’area mercatale è in programma uno spettacolo del Cirko Vertigo, che racconterà la biodiversità, con storie di castagne, cavoli e fagioli nelle performance di artisti di fama internazionale.

Domenica 26 novembre

a partire dalle 7,45, la “Fiera della Domenica” animerà il centro storico  con
i prodotti agroalimentari. La Via e la Piazza del Gusto proporranno le specialità
enogastronomiche piemontesi e valdostane, mentre musiche e folklore animeranno il paese a partire dalle 10 grazie al gruppo “J’Amis d’Albian” e alle danze popolari dell’associazione “La Rondanza” di Ivrea.

Cultura ed escursioni

Il programma della Sagra del Cavolo Verza prevede anche una serie di appuntamenti culturali. Il parco archeologico del Lago Pistono proporrà “Un tuffo nella Preistoria” sabato 25 novembre alle 10 e domenica 26 alle 10 e alle 14. La visita guidata offrirà la possibilità di tornare indietro di 6500 anni e scoprire come viveva l’uomo durante l’era neolitica.

Il parco archeologico, immerso in un bosco planiziale e caratterizzato dalle famose terre ballerine, propone ricostruzioni a scala reale delle strutture neolitiche con possibilità di conoscere e maneggiare gli antichi utensili e vedere i reperti scoperti durante gli scavi archeologici custoditi nello spazio espositivo per l’archeologia.

Le visite e le passeggiate guidate da un archeologo partiranno dal palazzo municipale. La prenotazione è obbligatoria sino ad esaurimento dei posti disponibili entro venerdì 24 novembre alle 12, scrivendo a info@lemusestudio.it oppure telefonando al 393-5837413.

“Giro giro tondo…sul filo” è invece un laboratorio ludico didattico per i bambini dai quattro anni in avanti, in programma sabato 25 novembre alle 15 nello spazio espositivo per l’archeologia del Lago Pistono.

Da millenni l’uomo ricava fili da fibre vegetali come il lino, l’ortica, il tiglio, ma anche fibre animali, come la lana. I primi strumenti usati per ricavare fili dalle fibre erano i fusi e le fusaiole. I bambini costruiranno un fuso e impareranno ad usarlo. La partecipazione al laboratorio costa 5 Euro, con prenotazione obbligatoria sino ad esaurimento dei posti disponibili entro venerdì 24 novembre alle 12, scrivendo a info@lemusestudio.it o telefonando al 393-5837413.

Sabato 25 e domenica 26 novembre sono in programma escursioni naturalistiche guidate tra le colline, i vigneti e i laghi di Montalto Dora, organizzate dall’associazione Informatori Turistici Volontari.

Sabato 25 alle 14 ci sarà l’escursione “Alla ricerca del Lago Coniglio e terre ballerine” adatta per famiglie con bambini, della durata di tre ore.

È invece più adatta agli adulti “L’antica via del Castello”, una passeggiata di due ore e mezza con salite di lieve difficoltà.

Domenica 26 alle 9 si potrà percorrere l’Anello del Montesino, con la salita ai “3 bui”. L’escursione dura tre ore ed è adatta a persone esperte e allenate.

Alle 10 inizierà invece l’escursione “Strada delle vigne e Lago Pistono”, della durata di due ore, adatta per famiglie con bambini.

Alle 14 è in programma l’itinerario “Lago Nero tra miti e leggende e salita al Monte del Maggio” della durata di tre ore con salite di lieve difficoltà.

Per tutte le escursioni si raccomandano scarpe da trekking. Per informazioni e prenotazioni si può telefonare al 349-0074456.

I camperisti avranno a disposizione un’area parcheggio gratuita, non attrezzata e su erba, in via Ferruccio Martinis.

Durante la Sagra sarà attivo il punto di informazione turistica nella Lea degli Alpini in via Marconi.
L’Ufficio Turismo del Comune di Montalto Dora è in piazza IV Novembre 3.

Il portale Internet dell’amministrazione comunale è www.comune.montalto-dora.to.it.

Per ulteriori informazioni si può scrivere a omnia@comune.montalto-dora.to.it o telefonare in orari  d’ufficio al numero 0125-652771.

Il numero Infosagra è il 349-0074456, attivo dal 19 novembre dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 19.

 

 

.