ENTRA
[wp-members page="login"]
Click here to register
Brindiamo ad un'esperienza unica

Calendario Eventi

maggio
Inaugurazione La Notte delle Muse al Castello di Miradolo 25
Aperò: Aperitivo con gli scrittori da Prever 26
settembre
Il tour di Somewhere alla Sacra di San Michele 30

Multimedia

Ultimo video

Ultime fotografie

Canavese

Corridoio tra Piemonte e Valle d’Aosta, offre una grande ricchezza di paesaggi e ambienti, dalla pianura alle Alpi attraverso colline moreniche, laghi e valli. Dal Po potrai risalire le dolci colline, lo spettacolare monumento naturale dell’Anfiteatro Morenico di Ivrea e sempre più su fino alle ripide montagne: i differenti scenari e la multiforme cultura degli uomini che popolano queste terre renderanno la tua visita una continua scoperta.

L’area racchiude un’infinità di tesori storici, artistici ed enogastronomici. E’ disseminata da massicci castelli ed eleganti residenze, ad imperitura testimonianza di Signori illustri e feudi altisonanti. Caratteristici sono i terrazzamenti di Carema con muretti a secco e pilastri in pietra, vanto architettonico di una comunità che ne tramanda l’arte costruttiva.

La ricchezza di prodotti alimentari e l’arte pasticcera valorizzano la grande tradizione dell’ospitalità canavesana.

É una terra ricca di vigneti, prova di una passione per il vino che vanta radici antiche. La varietà dei suoi ambienti naturali e dei microclimi ha permesso, già dal tempo dei Romani, la coltivazione della vite e la diversificazione dei vitigni e delle forme di allevamento. Dalla pianura ai primi contrafforti alpini, i vigneti sono parte integrante di questi paesaggi.

Dal vitigno a bacca bianca Erbaluce si ottengono tre tipologie di vino; per la produzione del Passito le uve riposano nei solai per alcuni mesi prima della pigiatura, concentrando gli aromi che si sprigioneranno intensi nei calici.

La più nobile uva a bacca rossa piemontese, il Nebbiolo, domina le aree più apre ed elevate, ai confini con la Valle d’Aosta, dove, su terrazzamenti, nasce il seducente vino Carema.

vitigni tradizionali torinesi

Sfoglia le schede ampelografiche dei vitigni tradizionali torinesi

 

I vini DOC:

Consorzio Caluso Carema Canavese, Strada Reale dei vini torinesiErbaluce di Caluso DOCG
Erbaluce di Caluso Spumante DOCG
Erbaluce di Caluso Passito DOCG
Erbaluce di Caluso Passito Riserva DOCG
Carema
Carema Riserva
Canavese Rosso
Canavese Rosso Novello
Canavese Rosato
Canavese Rosato Spumante
Canavese Bianco
Canavese Bianco Spumante
Canavese Nebbiolo
Canavese Barbera

IAT Informazioni e accoglienza turistica   +39 0125618131 info.ivrea@turismotorino.org

Cartina

SCARICA LA MAPPA DEL TERRITORIO: CANAVESE